Caricamento in corso ...

Tomoko Nagao

Tomoko Nagao

Le Opere dell'artista

Tomoko Nagao nasce a Nagoya, in Giappone, nel 1976 ma attualmente vive e opera a Milano. Diplomatasi dapprima presso il SAGA Art College, prosegue la sua formazione all’interno del prestigioso Chelsea College of Art and Design di Londra. Viene profondamente influenzata dalle figure stilizzate di Nara Yoshimoto e dal movimento artistico postmoderno del SuperFlat di Murakami Takahashi. Tomoko reinterpreta il super-flat tramite i classici dell'arte: da Caravaggio a Botticelli. The Birth of Venus sarà  infatti ospitato al Victoria and Albert Museum di Londra. In effetti, all’interno delle opere di Tomoko Nagao i confini tra arte classica e  nuovi valori della cultura pop contemporanea si assottigliano a tal punto da creare una profonda contaminazione. Il suo linguaggio  pittorico ma soprattutto gratico può essere ammirato in moltissimi spazi milanesi e non solo. La sua filosofia si basa su una critica  matura al consumismo di massa e ai disastri ambientali, soprattutto dopo la catastrofe del terremoto e dello Tsunami che si è  abbattuto in Giappone nel 2011 scatenando la furia nucleare di Fukushima. inoltre nelle sue grandi composizioni sono spesso  presenti i marchi delle grandi multinazionali, associati non di rado a fenomeni di costume e società, richiamo, a loro volta, non solo  all’attualità, ma anche all’iconografia della pittura tradizionale giapponese .

 

Tomoko è la più importante esponente dell’Arte MicroPop e SuperFlat in Italia.